Categorie
Mercato immobiliare

Un presente di problemi.. ma un futuro di opportunità

Non è un post brutto come sembra…

Se sfogli l’album trovi una serie di aspetti negativi che ci stiamo trovando a vivere in questo nostro “sfortunato” presente.

Per ciascuno di quei lati negativi però, esiste un’opportunità che si potrebbe presentare in futuro… Per chi le saprà cogliere.

Vediamole una alla volta

1) L’aumento di ansia, solitudine e depressione sta già da ora facendo crescere la richiesta di supporto terapeutico e coaching da remoto, nasceranno così app e dispositivi per favorire la socialità. Aumenta anche la domanda di animali domestici 🐶

2) I timori e le preoccupazioni legate all’igiene daranno vita a cambi di design del packaging, faranno nascere possibilità di condivisione dei dati di salute personale e temperatura, nuovi format nel retail e nell’ospitalità con servizi focalizzati sulla pulizia. Si preferiranno prodotti scientificamente verificati e consegne senza contatto.

3) Meno possibilità di viaggi di lungo raggio daranno luogo ad una vera rinascita del turismo locale. Le zone rurali e remote saranno rifugi di lusso.

4) Dover lavorare da casa farà si che le persone abbiano sempre più bisogno di equipaggiamenti speciali a casa, come macchinari e setup audio/video avanzati, nasceranno anche nuove politiche e nuove assicurazioni.

5) Nasceranno nuove battaglie legali e per operare su più larga scala, gli avvocati vireranno verso un lavoro digitale che spronerà la creazione di strumenti per automatizzare il lavoro legale.

6) La disoccupazione farà nascere nuove competenze ed il bisogno di training da remoto. Per incrementare le entrate, molti potrebbero spostarsi verso attività imprenditoriali parallele.

7) Aumenterà la richiesta di consegne a domicilio per tutto: aumenterà il delivery specializzato (es. punti di consegna per cibo congelato), ottimizzazioni avanzate di filiera (es. più negozi raggruppano consegne per la stessa destinazione).

8) Aumenterà la richiesta di spazi per cene da soli o virtuali. Una via d’uscita potrebbe essere l’ascesa di un nuovo segmento di consumatori con una certificazione ufficiale di immunità.

Come vedi, dietro ogni problema si nasconde un’opportunità.

Che ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.